La strage degli innocenti

Ultraprecise CPU
frutto di raffinate nanotecnologie
scandiscono i gesti
nelle città dei Titani.
Corrono motori supercatalitici
là dov’erano gli arbusti e le canne,
l’MP3 supplisce al canto degli uccelli
nella giornata scandita dai display.
E la notte disperde pulsioni
nella fibra di vetro,
quando si accendono i LED
e si spengono le stelle.
Così che in parabole e cavi, anziché in radure boschive,
si vorrebbe costringere l’orgia delle Menadi.
Ma quelle, negata la sacra danza,
la trasmutano ora in scomposta marcia,
il tirso sul ginepro è lasciato,
l’allegria trasformata in furore bestiale.
Timpani e tamburelli e flauti e nocche
non più estatiche movenze accompagnano
ma le oscene smorfie di quelle urlanti e digrignanti,
che traboccanti bava schiumosa, le artigliate dita protese
e lorde di sangue innocente, le vittime avvinghiano.
Squarciano pelli, fanno scempio di membra e di ossa
e roteando le pupille stravolte, prive del consueto senno,
agiscono gelidi orrori da terrifici mostri qual sono,
incuranti di gemiti e di grida

le tenere carni straziate lanciano al vento.
Intanto attorno volano droni.

 

Annunci

10 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. johakim81
    Dic 17, 2014 @ 07:12:38

    Questo mondo è malato… follemente malato.
    Ho paura non ci sia più speranza

    Rispondi

  2. Noemi
    Dic 17, 2014 @ 11:28:12

    …”sei folle nel modo più triste!!!”
    (Le Baccanti – Euripide)

    Rispondi

  3. soloenne
    Dic 17, 2014 @ 16:39:40

    …non c’è più l’uomo
    solo l’io piccolo che si ciba di sangue

    i bimbi non si toccano!

    li stiamo ammazzando insieme al futuro

    Rispondi

  4. In The Mood For Love
    Dic 18, 2014 @ 18:01:10

    L ‘ Uomo è morto
    Non ha più senso vivere senza

    Anche se per me il Natale non ha più niente da dirmi,
    Ti lascio l’augurio di un Natale buno e sereno
    Ti abbraccio
    E.

    Rispondi

  5. ventidiprimavera
    Dic 19, 2014 @ 23:56:49

    ….
    Quante insidie e malvagità in questa vita,
    e mi chiedo in che mondo viviamo…

    Un abbraccio Uriel
    e buon fine settimana
    Michelle

    Rispondi

  6. lilasmile
    Dic 20, 2014 @ 22:21:03

    E’ triste pensarlo ma a volte perdiamo il nostro essere umani.
    Un sorriso per te. Lila

    Rispondi

  7. marilicia
    Dic 24, 2014 @ 17:23:55

    Auguri per un sereno Natale, Uriel
    Marilicia.

    Rispondi

  8. chiaramarinoni
    Dic 26, 2014 @ 09:20:23

    Ciao Uriel
    In questi giorni di attesa è stata sempre con me la speranza, la convinzione che il Bambinello porti nei nostri cuore la gioia.
    Il mondo è come ce lo costruiamo noi, purtroppo, non bello, purtroppo cerchiamo e rincorriamo idoli. Se ci fermiamo un attimo a guardare di più in noi stessi e il nostro prossimo, con amore
    e donare amore, allora, una piccola luce c’è ad illuminarci il domani. Buon Natale e un felice anno nuovo.
    Con affetto e amicizia
    Chiara

    Rispondi

  9. ombreflessuose
    Dic 31, 2014 @ 16:41:00

    Caro Uriel, ti auguro un 2015 pieno d’ amore e serenità
    Un abbraccio
    Mistral

    Grazie per i tuoi versi sempre profondi e poetici

    Rispondi

  10. Cle Reveries
    Gen 01, 2015 @ 02:03:20

    È proprio così, caro Uriel….
    Tanti auguri per un felice e generoso 2015!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: